Veronika Csente e Imre Csente

Veronika Csente e Imre Csente

csente-family

Ci siamo conosciuti a novembre 2009 durante un evento Nu Skin. A quel tempo, avevo già dedicato due anni a costruire la mia attività, mentre Imre, che era appena diventato Executive Emerald, si era unito al team un paio di mesi prima. Siamo diventati partner, una famiglia, e abbiamo iniziato a condividere gli stessi sogni. 

 

Ma cominciamo dall'inizio...

 

Non volevo creare una rete, ma volevo vivere come networker di successo. Ho sempre saputo che questa era l'unica via per la libertà. Ho due fratelli e mia madre ci ha cresciuti da sola. Nonostante il suo lavoro amministrativo presso la facoltà di medicina, ha partecipato ai primissimi eventi di marketing multi-livello in Ungheria. Molte volte ci ha portato con sé. Ho applaudito molti networker importanti e ho ascoltato diverse storie di successo. Ho visto lo stile di vita che si può avere con un lavoro costante, sebbene quelle società non fossero veramente adatte a me. 

 

Non solo, sebbene avessi diversi diplomi universitari, non avevo alcuna esperienza professionale; per questo le mie domande di lavoro sono state respinte, e io ho iniziato a gestire diverse società con i miei fratelli. Avevamo idee fantastiche, ma non avevamo abbastanza capitale a disposizione per svilupparle. Eravamo così disperati che stavamo già cercando lavoro all'estero, quando abbiamo incontrato Kenton Worthington. Ci è sembrato strano che non stesse cercando di "venderci" la Società, ma che volesse solo conoscerci. Ci siamo decisi rapidamente e nei primissimi mesi abbiamo avuto buoni risultati. A 20 anni avevamo molto tempo libero ed eravamo già finanziariamente indipendenti. 

 

In seguito, ho incontrato Imre, che aveva abbandonato una carriera di successo di oltre dieci anni nel settore dell'ospitalità per seguire la visione di Nu Skin. Ha iniziato la sua attività senza alcuna esperienza precedente. All'inizio, pensava a Nu Skin come a una fonte aggiuntiva di reddito, ma presto si è reso conto che ne veramente valeva la pena e il tempo. 

 

Quando ci siamo incontrati per la prima volta, abbiamo preparato il suo piano per arrivare al livello Diamond.

 

Per il 1° compleanno di nostro figlio Nimó (che ora ha 2,5 anni) abbiamo iniziato a pensare di stabilire nuovi obiettivi commerciali e a provare a lavorare da casa con l'aiuto dei social media. I cambiamenti nel mondo e lo sviluppo tecnologico hanno introdotto nuove possibilità commercial; sfruttando appieno i cambiamenti, abbiamo visto nuovi risultati ...

 

Se facciamo un paragone con la "tradizionale attività commerciale offline", da un lato sembrava una favola e dall’altro sembrava impossibile soprattutto perché nessuno di noi aveva alcuna esperienza in questo campo. 

 

Ma ci siamo prefissi un obiettivo dedicando tutto il tempo a imparare e insegnare al nostro team questo nuovo modo di sviluppare un’attività commerciale. Improvvisamente ci siamo messi in contatto con molte madri in cerca di una fonte di reddito che avrebbe permesso loro di trascorrere del tempo con i loro figli. 

Il nostro team è diventato una comunità, dove ci aiutiamo e ci sosteniamo a vicenda. Siamo così orgogliosi di tutti i nostri membri.

 

La lezione più importante che abbiamo imparato negli ultimi 1,5 anni potrebbe essere: FATELO, E BASTA! 

Abbiamo pensato per giorni prima di pubblicare il primo post. Sarà interessante?

Ci prenderanno sul serio? Funzionerà? 

 

E poi, una mattina mi sono svegliata pensando che se non avessi pubblicato il post, non lo avrei mai saputo. HO PUBBLICATO L’ARTICOLO. È STATO LETTO. HA FUNZIONATO. 

Divider